A prima vista sembrano tutti ottimi: performanti al massimo, adatti a incollare su qualsiasi superficie e promettenti per quanto riguarda la tenuta nel tempo. Forse sono funzionali per le applicazioni comuni, come sigillatura fluidi o piccole riparazioni in interno (ricordate l’uomo incollato al soffitto?).

Tuttavia, se parliamo di applicazioni industriali dobbiamo essere assolutamente certi che durante la vita del prodotto la sigillatura e l’assemblaggio si mantengano sempre funzionali. Il fai-da-te è sconsigliato:
è necessario affidarsi a professionisti che possono suggerire qual è il prodotto ideale da utilizzare.

Il vero professionista è in grado di indicare il miglior sistema di applicazione per ridurre i tempi di lavorazione, aumentare l’efficienza in produzione e garantire la qualità finale del prodotto. Perché “adattarsi” quando invece è possibile individuare il prodotto che consente la resa migliore? Magari per il tuo progetto potrebbe essere più idoneo un nastro biadesivo; ci avevi mai pensato?

Il video linkato alla fine, realizzato da un collega americano, chiarisce ogni dubbio.

 

G-F5ER91XEZ8